pubblicato in data 16 Apr 2019

Tutto esaurito al Brancaccio, che ha festeggiato ieri sera, in grande stile i 50 anni di carriera di Marcella Bella. Sul palco con l’artista anche Silvia Salemi e Donatella Rettore.

 Grande successo quindi per il concerto (primo del tour che toccherà le principali città del Centro e Nord Italia tra le quali Milano, Roma, Bologna e Verona), che ha impegnato per oltre due la cantante, come sempre in splendida forma. Un viaggio in musica tra il passato e il presente attraverso i brani più famosi di Marcella, che ha voluto, ieri sera, condividere con il pubblico i momenti più emozionanti della propria vita di artista ma anche di donna, con il racconto dei suoi esordi tra curiosità e aneddoti.

Proiezioni di filmati storici e video delle esibizioni più celebri, a testimonianza sia dei suoi numerosi cambiamenti di look, che delle tappe più importanti della sua carriera hanno reso più emozionante lo spettacolo, che ha visto in sequenza ben 22 brani, eseguiti tutti rigorosamente dal vivo, sulle musiche dell’orchestra di 20 elementi.

Standing ovation al Brancaccio che ha reso omaggio con un lungo applauso a Gianni Bella, cantautore e fratello della cantante, che al braccio della sorella, ha fatto ingresso sul palco del teatro, inchinandosi di fronte a una platea commossa.

Uno spettacolo emozionante tra ricordi, musica, narrazioni visive dei successi di oggi e di ieri mai dimenticati, condito dall’energia frizzante che Marcella ha espresso con il suo sorriso e la presenza scenica allegra e coinvolgente.

Tra gli amici intervenuti per festeggiare la splendida Marcella anche Fausto Leali e il Senatore Antonio Razzi.

Foto di Danilo D’Auria