pubblicato in data 10 Ago 2019

Le Dolomiti saranno anche le vette più amate dagli italiani, ma le vette dei Monti Marsicani superano in classifica Selva di Val Gardena e sono ideali per chi ha un budget più contenuto.

Nella classifica di Momondo, la piattaforma digitale dedicata ai viaggi, tra le destinazioni montane della penisola preferite dagli italiani c’è Pescasseroli, piccolo comune racchiuso tra i Monti Marsicani all’interno del parco nazionale d’Abruzzo, in ottava posizione.

Tra le mete che sceglieranno gli italiani che ricercano temperature piacevoli, il contatto con la natura e paesaggi da cartolina dominano Livigno, Bolzano e Cortina d’Ampezzo.

Mentre Pescaseroli è, appunto, la preferita per chi ha un budget inferiroe ma non vuole rinunciare ai piaceri della montagna in estate. Se il costo medio di un soggiorno, Cortina d’Ampezzo e Selva di Val Gardena. ad esempio, è rispettivamente di 230 € e 215 € a notte, superando addirittura la rinomata Courmayeur (165 €), per una vacanza a Pescasseroli la spesa media per notte ammonta a 105 euro.

“Borgo abruzzese, noto per aver dato i natali al filosofo Benedetto Croce, Pescasseroli si trova a 1.167 metri di altezza, ai piedi del monte delle Vitelle ed è caratterizzato da un piccolo centro storico ben conservato, che si sviluppa in numerosi vicoletti ricchi di palazzi storici. Verdissima d’estate, è un’ottima meta per le escursioni, sia a piedi che in mountain bike e a cavallo”

Nonostante gli innumerevoli benefici che la vita di montagna e all’aria aperta hanno sul fisico e sulla mente, gli italiani che si avventurano tra valli e pendii durante l’estate, decidono di trascorrere in queste località solo pochi giorni.

I dati di momondo relativi alle ricerche di hotel, evidenziano che i viaggiatori italiani dedicheranno soggiorni più lunghi alle località montane di Bolzano e Selva di Val Gardena, dove trascorreranno in media 5 giorni, seguite da Cortina d’Ampezzo, Bormio, Madonna di Campiglio e Merano (4 giorni). A Livigno, Courmayeur e Pescasseroli, invece, gli abitanti dello Stivale hanno cercato alloggi per una vacanza più breve, della durata di un fine settimana (3 giorni).

(Chieti Today – Foto PNALM)