pubblicato in data 05 Ott 2019

Tutto pronto per la finalissima del Cantagiro 2019 che si disputerà sabato 5 Ottobre come da tradizione nella splendida città di Fiuggi, all’interno del Palaterme.

Presenterà la serata Ruggero Sardo. Il Cantagiro si riconferma tra le manifestazioni canore storiche piu´ seguite ed amate dal pubblico, non solo per la sua caratteristica di essere un festival “itinerante” che riesce a coinvolgere numerose regioni italiane, ma soprattutto per la capacita´ di portare alla ribalta voci nuove e talenti di tutte le eta´ e di diversi stili musicali. Il tutto rigorosamente all´insegna di una selezione di qualita´, valutata in maniera esperta da una giuria composta da professionisti del settore (discografici, autori, artisti, giornalisti, esperti di comunicazione).

INTERVISTA A ELVINO ECHEONI (Direttore Generale)
Dal notiziario nazionale delle ore 12

Dal notiziario delle ore 13

 

Novità di questa nuova edizione l’assegnazione del Premio Nuovo IMAIE del valore di 15.000 € per la realizzazione di un tour live.

Passano in finale: Cose di Famiglia (Veneto), Giusy Munno (Calabria), Filippo Lombardelli (Marche),  Amanda Vitale (Sicilia), Jacopo Sabbatini (Lombardia), Aura (Calabria), Noemi Romiti (Marche), Marcello Matta (Sardegna), Michele Mazzaferro (Marche), Maria Chiara Sabbatini (Marche), Victoria (Calabria), Corrado Mancini (Marche), Alex Allyfy (Sicilia), Federico Fabbretti (Marche), Marica Mele (Puglia), Keys (Marche), Arianna De  Piccoli (Lombardia), Gabriele Palmieri (Calabria), Valeria Mancini (Umbria), Simone Romano (Sicilia), Federica Di Girolamo (Marche), Aurora Caputo (Calabria).

Grande soddisfazione sia per il Patron Enzo De Carlo che per il Direttore Generale Elvino Echeoni, i quali commentano con orgoglio la bravura ed il talento di questi giovanissimi vincitori, che già in tenera età dimostrano una grinta quasi da professionisti. Ogni anno dunque si rinnova la magia di questa “ricerca” in giro per l´Italia, che porta alla ribalta le nuove voci che saranno il futuro del nostro panorama musicale. E proprio le giovani generazioni sono chiamate in prima linea ad interagire e commentare sui principali Social grazie agli hashtag #iostoconilcantagiro e #unatempestadiemozioni, dando spunti e proposte innovative. Il tanto osannato “fascino vintage” viene proiettato verso una nuova dimensione dinamica e fresca che rende il Cantagiro una kermesse al passo con i tempi e capace di catturare un pubblico trasversale. Novità di questa nuova edizione l’assegnazione del Premio Nuovo IMAIE del valore di 15.000 € per la realizzazione di un tour live.