pubblicato in data 23 Dic 2019

“Specchi di luce” è il singolo della cantautrice Umbra Marta Fiorucci in arte Gipsy Fiorucci e anticipa il primo disco dal titolo “Protagonista del finale” con sonorità pop-rock che uscirà con la prestigiosa etichetta discografica bolognese San Luca Sound.

Il brano è un omaggio, un inno che la cantautrice dedica alla musica, come un faccia a faccia dove vengono messe a nudo le emozioni più vere e più intime che riceve dalla stessa e in cui Gipsy parla direttamente con il suo “sogno” chiedendogli di “non morire” quasi a voler comunicare una sottile paura che un giorno possa non avere più la forza e il coraggio di viverlo e inseguirlo. In questo brano di grande impatto emotivo sia nella parte musicale che nel testo, il cantato segue una linea melodica malinconica che mano a mano aumenta d’intensità e rappresenta il biglietto da visita perfetto per esprimere al meglio le caratteristiche vocali e la personalità carismatica della cantautrice.

“Specchi di Luce” è una canzone emozionale, intima e dal grande respiro che viaggia in spazi aperti e sconfinati, che vuole portare l’ascoltatore a immergersi in questa atmosfera senza tempo dove la luce e il controluce sono due elementi contrastanti come le forze che dominano noi stessi, a stretto contatto fra amore e odio, bene e male, oscurità e luce, bianco e nero.

Il videoclip ufficiale è stato girato in Toscana sul monte Argentario nella bellissima e suggestiva spiaggia di Cala Del Gesso, location perfetta per esprimere grandi spazi e grandi orizzonti immersa in uno scenario che gioca e si nutre di immagini evocative e poetiche come mani che accarezzano la sabbia, sguardi all’orizzonte per respirarne l’essenza… tutto questo in contrapposizione con l’uomo e la sua impronta sulla terra come un grande specchio infilato sulla sabbia che riflette il mare, un libro lasciato aperto alla lettura del vento…; il regista è Lorenzo Lombardi che ha curato anche il precedente videoclip del singolo “Serial Lover” uscito il 16 Maggio scorso anch’esso disponibile su YouTube e in tutte le piattaforme digitali.

In questo videoclip Gipsy interpreta una pittrice che dipinge il mare con l’unico colore possibile: l’acqua stessa del mare, un colore che ora c’è e al soffio del primo vento non c’è più come il mutare delle ore, delle stagioni, del tempo, come un’onda del mare che nasce, s’infrange sulla roccia e subito dopo non c’è più. Ma oltre a questo è anche una narratrice di vita e vite, una Caronte dei nostri giorni, una traghettatrice di anime moderne, alla scoperta delle nostre paure e dei nostri sogni con una ballata malinconica ma di grande riflessione interiore.

Molti impegni artistici importanti bollono in pentola per la cantautrice nei prossimi mesi come la partecipazione a Sanremo Rock 2020, al Festival “Il Pilone d’oro” che si terrà a Messina e dove è stata scelta per rappresentare la regione Umbria e diversi eventi dedicati alla presentazione del suo album che si svolgeranno in diverse città d’Italia a partire dal mese di Dicembre ma su questo e tanto altro potrete restare aggiornati seguendo la pagina facebook dell’artista “Gipsy Fiorucci” e su Instagram “martafiorucci_gipsy”.

Ascolta l’Intervista

 

IL VIDEO

 

La cantautrice umbra Marta Fiorucci in arte “Gipsy Fiorucci ” nasce a Città di Castello in provincia di Perugia.

Negli anni partecipa a diversi Festival dove arriva finalista nazionale: “Il Festival dell’Adriatico”, la “Bella e la Voce” e il Festival di Saint Vincent per citarne alcuni.

Dal 2001 al 2006 frequenta l’accademia “Atelièr della voce” a Firenze per perfezionare dizione, fonetica e timbrica della voce.

A Maggio 2010 partecipa al concorso “Stargate Music Festival” classificandosi anche qui tra i finalisti nazionali che prenderanno parte alla compilation della manifestazione. Negli anni successivi frequenta per quattro anni l’”Accademia della voce” a Montecatini Terme e nel 2011 realizza assieme a Marco Del Freo (autore del brano “Doppiamente fragile” con cui Anna Tatangelo vinse Sanremo nel 2002) il brano autobiografico “Oltre la mia stanza” che le permette di accedere all’Accademia di Sanremo Lab e che viene inserito nella programmazione radiofonica di Musica Radio Roma, Radio Tiferno 1 e altre emittenti radiofoniche.

A Ottobre 2018 è stata finalista nazionale del concorso “Il Cantagiro” con il brano “Bellissimo“ scritto da lei e dal compositore Stefano Stinchi.

Il 16 Maggio esce, con la regia di Lorenzo Lombardi, il videoclip ufficiale del singolo “Serial Lover” che dal 28 Giugno è presente in tutte le principali piattaforme digitali con l’etichetta discografica bolognese San Luca Sound. Il brano entra in programmazione in moltissime radio ( tra queste Punto Radio di Bologna, Radio Incontro Terni, Radio 675, Radio Vela International, Radio Fano, Radio Studio 1 Abruzzo e tante altre). Il singolo, che rimane in ottima posizione all’interno della Classifica Indipendenti per diverse settimane, arriva anche al 34° posto della classifica artisti emergenti.

A Giugno 2019 viene scelta dal direttore artistico del Festival Nazionale “Il Pilone d’Oro”, che si svolgerà a Gennaio 2020 a Messina, per rappresentare la regione Umbria dove sarà accompagnata da una prestigiosa orchestra. Successivamente partecipa al festival internazionale “Una Voce per l’Europa”, classificandosi tra i primi 16 finalisti nazionali nella categoria brani in lingua italiana la cui finale si è svolta a Chianciano Terme(SI) ad Agosto.

Nell’estate 2019 l’artista partecipa a diversi Festival Nazionali in qualità di ospite, tra questi il “Montesilvano Pop Rock Music Festival”, il premio “Mimì Sarà” e il “Cantagiro” per la promozione del singolo “Serial Lover”.

A Settembre 2019 viene selezionata tra gli artisti che prenderanno parte al prossimo “Sanremo Rock” la cui finale si svolgerà a Giugno 2020 nel famoso teatro “Ariston” di Sanremo e il 21 dello stesso mese partecipa, con altri artisti e importanti ospiti, al Galà di “Oramusica” che si è svolto al teatro del “Garden Toscana Resort” a Livorno con la diretta radiofonica di Radio Piombino e le riprese televisive di Odeon Tv.

Nel settembre 2019 l’artista prosegue il percorso con l’etichetta San Luca Sound insieme al produttore artistico Renato Droghetti ( che negli anni vanta collaborazioni con Paola Turci, Edoardo Bennato, De Crescenzo, Paolo Meneguzzi, Dodi Battaglia, Gaetano Curreri e molti altri nomi noti) e a Manuel Auteri cantautore e discografico fondatore dell’etichetta di cui fa parte, con il fine di realizzare il suo primo album.

il 18 Novembre uscirà “Specchi di luce” su tutte le migliori radio sia Italiane che estere e in tutti gli store digitali in 240 paesi nel mondo. Il brano, che sarà accompagnato dal nuovo videoclip, anticipa il sound che si ritroverà nell’album che sarà disponibile dal 10 Dicembre 2019.