pubblicato in data 04 Apr 2020

Opera e Lirica è un’azienda tutta al femminile, nata dalla volontà della fondatrice e CEO Giusi Cuccaro, giovanissima musicista bolognese, che a 28 anni ha creato un’agenzia specializzata nel produrre eventi di opera lirica, al fine di divulgare questa forma d’arte sia in Italia che nel mondo. L’azienda nasce nel 2014 grazie alla tenacia di Giusi che ha dimostrato negli anni come si possa fare business con la cultura. Affiancata dalle giovani colleghe e valendosi della collaborazione di artisti professionisti del settore, Giusi ha creato un team dedicato che si occupa di tutte le fasi della produzione: direzione artistica, comunicazione e logistica. Un team che si è saputo imporre in questo settore spesso considerato di nicchia, incontrando le difficoltà specifiche dell’imprenditoria al femminile. L’ampia formazione di Giusi inizia con il diploma in pianoforte al Conservatorio di Bologna e una Laurea magistrale in discipline della musica, entrambi con il massimo dei voti. Dopo una vita dedicata agli studi musicali si trasferisce a Roma e apre un’agenzia di eventi. Per completare la sua formazione, nel 2018 consegue il Master in Business Administration presso la Bologna Business School.

ASCOLTA GIUSI CUCCARO

L’azienda negli anni cresce e sviluppa in particolare la vendita e-commerce dei biglietti per gli eventi portando grandi risultati nell’espansione della Compagnia, che supporta costantemente corsi di aggiornamento per il team in digital marketing. Opera e Lirica diventa così una realtà che fa la differenza perché si autofinanzia esclusivamente con la vendita dei biglietti.

Opera e Lirica crea programmi e eventi fruibili da tutti, non solo dal pubblico estero amante dell’Italia, per cultura e formazione più sensibile verso questo tipo di intrattenimento ma anche da una platea di neofiti che si approcciano alla musica classica per la prima volta.

La sede aziendale si trova a Roma, città perfetta, sia per le numerose location che offre sia per la possibilità di tenere eventi tutto l’anno data la massa critica di turisti che frequentano gli eventi. A tal proposito citiamo di seguito alcune delle manifestazioni di rilievo del repertorio della company Opera e Lirica, come la stagione semestrale tenutasi da maggio ad ottobre 2017 presso il Palau della Musica Catalana di Barcellona; i tre mesi di stagione de “La Traviata” sempre nel 2017, presso l’Auditorium Santo Stefano di Firenze; la stagione semestrale al Palazzo Reale di Ischia nel 2018; poi a Dicembre 2018 i concerti di Natale presso il Museo Filangieri di Napoli; ma anche eventi straordinari fra cui il concerto con la partecipazione del soprano Katia Ricciarelli presso la Sala Consiliare a Sorrento, il cui ricavato è stato devoluto alla Caritas di Sorrento.

I decreti resrittivi a causa del Coronavirus hanno inevitabilmente bloccato e annullato tutti gli eventi e le iniziative previste nelle prossime settimane, ma Giusi e il suo team continuano a portare avanti la loro sfida con passione e professionalità. Cosa spinge ad andare avanti? Nello sperimentare che nelle persone, soprattutto giovani, c’è interesse nei confronti della musica lirica e il desiderio di riscoprire contenuti e sonorità ancora attuali.