pubblicato in data 06 Lug 2020

L’obesità sta cominciando a rappresentare uno dei principali problemi di salute pubblica nel nostro paese,  con tutte le pesanti patologie correlate. Senza  contare che mesi di lockdown hanno sensibilmente  aggravato il quadro generale. Come far fronte? Un’alleanza per combattere l’obesità  è stata presentata questa mattina nell’aula magna della Casa di Cura Ini di Grottaferrata. Il gruppo INI – una delle più importanti realtà sanitarie private del centro sud – e il Rome Obesity Center (ROC) hanno illustrato il programma di una partnership, scaturita dalla convinzione che per affrontare una patologia di tale importanza e con un impatto sociale così rilevante occorrono strategie e strumenti innovativi.

Nel corso dell’incontro, introdotto dal manager sanitario dell’Ini, Dr.ssa Jessica Veronica Faroni, il Dott. Michele di Paolo, Direttore Sanitario INI Grottaferrata e  il Prof. Gianfranco Silecchia, Professore Ordinario in Chirurgia Generale e coordinatore del ROC, hanno presentato il piano operativo congiunto che prevede nei mesi di luglio e agosto tre Open Day su argomenti specifici collegati all’obesità: chirurgia bariatrica, malattie respiratorie e diabete.

La nascita di questa collaborazione   – ha spiegato  il prof Silecchia  – nasce da molti fattori . “Primo fra tutti la necessità di  dare un servizio importante e all’altezza ad un’utenza diversa da quella di Roma città. Ad oggi chi vuole essere curato deve recarsi nella capitale, ma l’obiettivo è quello di poter accedere alle cure ed essere seguito direttamente  nel proprio territorio. Tutto questo sarà reso possibile grazie alla sinergia di un team multidisciplinare”.