pubblicato in data 06 Dic 2022

Angela Iantosca si è aggiudicata il premio Letterario giornalistico Nadia Toffa nella sezione “giornalismo” con il libro “La scimmia sulla culla. Bambini in crisi di astinenza”, un viaggio senza filtri nel mondo della maternità contaminata dalle sostanze stupefacenti.
Questa la motivazione della giuria del premio ideato e organizzato dall’associazione culturale Archetipa in ricordo della brillante e amatissima giornalista delle Iene (scomparsa nel 2019), rivolto ad autori di libri editi, inediti, inchieste giornalistiche, poesie d’ispirazione sociale, con particolare attenzione al mondo delle donne: “Il talento e l’impegno sociale di Angela Iantosca riescono, ancora una volta, ad approfondire importanti tematiche sociali e ci aiutano a comprendere drammi e difficolta’ che oltrepassano i confini dei nostri perche´”.

“Ho attraversato questo abisso, ho incontrato quei bambini, ho ascoltato le parole di quelle mamme che stavano trasformando il loro ventre in una tomba, mentre il mondo, ignaro, osservava quella protuberanza come l’espressione piu’ alta dell’amore”, ha spiegato la scrittrice e giornalista Angela Iantosca che ha ricevuto il premio a Palermo durante una cerimonia in presenza dei parenti di Nadia Toffa.

(fonte Askanews)