pubblicato in data 19 Feb 2022

Il Presidente di ACLI TERRA della Provincia di Latina, Maria Cristina Di Pofi, annuncia con soddisfazione che il vice presidente, Matteo La Torre, è stato appena nominato dalla Commissione Europea Ambasciatore del Patto Europeo per il clima in Italia. La nomina scaturisce dall’adozione del Green Deal europeo, che punta a coinvolgere cittadini e comunità nell’azione per il clima e l’ambiente. La transizione verso una società a impatto climatico zero. La missione degli “Ambasciatori europei del Patto per il Clima” è di fare da tramite tra società civile, portatori di interessi e Commissione Europea in materia di contrasto agli effetti del clima che cambia. Finora, gli effetti del cambiamento climatico sono stati percepiti come lontani nel tempo e nello spazio. Invece sono “sono qui e ora”. “Insieme – commenta La Torre – possiamo mutare le sorti del cambiamento climatico apportando modifiche all’interno delle nostre società. A scuola, al lavoro, a casa o nella nostra comunità più ampia. Collettivamente, la nostra azione trasformerà in meglio la nostra società e la nostra economia. Nel corso dei vari cicli di programmazione europea si è constatata una vera e propria transizione in relazione ai fondi stanziati per il cambiamento climatico e la transizione ecologica. Oggi ci troviamo a un punto di non ritorno: per fare un cambiamento e riscoprire la propria identità, l’Europa deve necessariamente concentrare tutte le sue energie per contrastare questi cambiamenti. Per tale ragione l’obiettivo comune dev’essere attuare le migliori politiche comunitarie e raggiungere i vari obiettivi prefissati con il Green Deal europeo.”

Maria Cristina Di Pofi, esprime le congratulazioni sue e di tutta la Presidenza provinciale, e commenta così la nomina: “Matteo è un nostro prezioso dirigente e ciò dimostra che in questi anni è cresciuta una classe dirigente giovane e qualificata. ACLI TERRA rappresenta gli operatori del mondo rurale e delle marinerie e riesce ad interpretare i progetti e le imprese con le chiavi di lettura della ecosostenibilita’ e del lavoro in sicurezza. La nomina a Matteo ne è un segno ufficiale.”

Infine soddisfazione viene espressa anche dal Presidente provinciale delle ACLI Provinciali di Latina Maurizio Scarsella e da tutto il Sistema aclista provinciale.