pubblicato in data 19 Nov 2020

Si terrà sabato 21 novembre alle ore 1830 su piattaforma streaming (Meet di Google) la presentazione del libro di Simona Mancini SCUOLE SICURE L’emergenza Covid-19: un’opportunità? (Castelvecchi Editore).

Un’occasione per riflettere insieme non solo sulla situazione della scuola e sulla sua evoluzione da quel primo lockdown di marzo, all’emergenza sanitaria odierna. Quali sono le prospettive? Che vuol dire parlare di oggi di opportunità? Come vivono oggi la scuola studenti, insegnanti, genitori? Come spiegare il distanziamento sociale ai bambini della Scuola dell’Infanzia o delle Elementari.

Ne abbiamo parlato con la prof.ssa Simona Mancini, Autrice del libro e docente di Lettere nella Scuola Secondaria di primo grado

Ascolta Simona Mancini (da SUNRISE del 17 Novembre 2020)

Ascolta Simona Mancini (dal gr delle ore 13 del 19 Novembre 2020)

IL LIBRO

Dopo l’emergenza Covid-19 è importante capire come si possa convivere con questo “nemico invisibile”: nel riappropriarci della nostra professionalità, della nostra quotidianità, della nostra vita. Ed è importante comprendere come la scuola, su cui si basa la società futura, abbia dovuto affrontarlo, improvvisamente, con i dirigenti scolastici che hanno dovuto gestire una situazione imprevedibile “navigando a vista”, ma sempre tutelando la salute delle persone e continuando a garantire, in una nuova modalità, il diritto all’istruzione. Il “ripartire” in presenza potrà essere vissuto come un momento di responsabilizzazione condivisa; ma perché questo avvenga è necessario lavorare in un’ottica attenta alla prevenzione e all’organizzazione. L’emergenza è stata gestita e contenuta grazie alla professionalità e al senso di responsabilità dei singoli, ma ha evidenziato criticità nel nostro sistema scolastico che richiede un ripensamento, in assoluto e nell’esigenza di dover convivere con una situazione di rischio, non ancora estinto. Sarà possibile trasformare una grande criticità in un’opportunità?

SIMONA MANCINI

Docente di Lettere nella scuola secondaria di primo grado, ha pubblicato Chi me lo fa fare (2015) e la monografia Metodo e critica. L’ermetismo di Oreste Macrì (2012) ed è vicedirettore della rivista «Quaderni del ’900». Si occupa di critica letteraria, letteratura del ’900, didattica della geografia, didattica ospedaliera, educazione all’ambiente e alla salute e su tali argomenti ha pubblicato numerosi articoli.