pubblicato in data 08 Mag 2021

In occasione della celebrazione dei 100 anni della nascita di Nino Manfredi non poteva mancare una pubblicazione in tema edita da Sagoma. Ecco allora “Alla ricerca di Nino Manfredi”, la biografia più ambiziosa mai dedicata al grande attore, realizzata partendo da interviste inedite, e da nuove fonti e corredata da quasi 150 foto rare o inedite.

Ascolta l’Intervista ad Andrea Ciaffaroni, Autore di “Alla Ricerca di Nino Manfredi”

C’è stato un tempo un ristrettissimo manipolo di artisti definiti i “colonnelli” della commedia all’italiana: da una parte Sordi, Gassman e Tognazzi. Dall’altra Nino Manfredi. Rispetto ai primi tre, come scrisse Gian Luigi Rondi, Manfredi è sempre stato il contrario del mattatore “vietandosi di dominare la scena (e poi lo schermo), ma imponendosi molto di più con il garbo e addirittura i silenzi che non con la spavalderia”. Tutti e quattro immensi talenti, si distinguevano per indole e taglio recitativo, ma oggi sono tutti e quattro accomunati da un triste e inimmaginabile destino: l’oblio. Con questa biografia, in occasione dei 100 anni dalla nascita di Manfredi, l’autore Andrea Ciaffaroni prova a ristabilire l’ordine delle cose almeno per il grande attore ciociaro, dando il proprio contributo, grazie a un’opera ambiziosa, per riportarne alla memoria la vita e la carriera e soprattutto il grande contributo al cinema italiano.

Questa biografia imponente, realizzata grazie anche al contributo del Centro Sperimentale di Cinematografia e impreziosita da quasi 150 foto rare (e molte inedite) provenienti anche dall’archivio personale della famiglia Manfredi, è frutto di numerosissime interviste e lunghe indagini condotte in decine di archivi dove, tra il recupero di soggetti inediti e altre primizie, Ciaffaroni offre agli studiosi, ai fan e ai lettori tutti un’opera unica per riscoprire l’uomo e soprattutto l’artista che fu Nino Manfredi.

In cinquant’anni di carriera – come attore, cantante, regista, autore – ha sempre messo la propria sensibilità e la propria recitazione misurata e piena di sfumature al servizio della gente comune, raccontandone difetti e virtù, in film memorabili come Il padre di famiglia, La ballata del boia, Straziami ma di baci saziami, Per grazia ricevuta, Pane e cioccolata, Il giocattolo, Nell’anno del Signore. Questo libro ne racconta il lungo percorso artistico, dall’Accademia d’Arte Drammatica alle prime esperienze teatrali con Orazio Costa ed Eduardo De Filippo, dagli esordi al Varietà, fino alla radio, al cinema e alla TV, senza trascurarne la vita privata. Non a caso la sua storia è raccontata anche attraverso la voce della moglie Erminia, dei suoi colleghi, nonché ricorrendo anche alla critica dell’epoca.
Questa biografia, realizzata con l’amichevole quanto preziosa collaborazione di Carlo Amatetti, è anche arricchita dagli interessantissimi contributi di Alberto Anile e Alberto Crespi, due dei più illustri critici italiani.
Andrea Ciaffaroni, tra i maggiori esperti italiani di comicità, ha già pubblicato per Sagoma Editore In arte Peter Sellers e Cochi e Renato, la biografia intelligente, scritta con Sandro Paté.