pubblicato in data 10 Dic 2020

Mai fino ad oggi l’esecutivo giudato da Giuseppe Conte è a rischio. L’appuntamento parlamentare previsto per domani sulla riforma del Mes, il Fondo Salvastati dell’Unione Europea, può davvero segnare la fine dell’esecutivo.

Oltre ai Cinque Stelle, spaccati al loro interno, tra Italia Viva e gli altri partiti non c’è più grande sintonia. Conte spera che la frattura si possa ricomporre, altrimenti al Senato i rischi sono enormi: i ribelli pentastellati, che nei giorni scorsi hanno reso note le loro critiche, e la partita giocata da Renzi, rischiano di mandare sotto il governo. La speranza di Conte è che i ribelli escano dall’aula al momento del voto o che alcuni esponenti dell’opposizione possano strappare con Berlusconi (e quindi con Salvini e Meloni) per votare con la maggioranza.

Di questo e di molto altro si è parlato con Giulio Tremonti, Matteo Renzi e Antonio Tajani nel nuovo webinar promosso da Eureca, Idee per l’Italia e l’Europa, e condotto da Angelo Polimeno Bottai, presidente dell’Associazione e vicedirettore del Tg1″. “Un appuntamento prezioso. Da una parte, grazie alla presenza del leader, per sondare gli umori di Italia Viva, che ieri ha abbandonato il vertice di maggioranza sulla cabina di regia per il RecoveryFund”, scrive Eureca

Ascolta il servizio di Sara Garino (dal Gr del 9/12/2020 ore 17)

(Testo: IlGiornale.It)