pubblicato in data 04 Mar 2021

E’ stata inaugurata oggi pomeriggio all’ospedale Grassi di Ostia la struttura di Terapia Intensiva sita al piano terra e dedicata ai pazienti COVID.
L’inaugurazione è avvenuta alla presenza del Direttore Generale Marta Branca, del Direttore Sanitario Daniela Sgroi, del Direttore DEA Giulio Maria Ricciuto, del direttore sanitario del Grassi, Maria Grazia Budroni, e di altri medici dell’ospedale

La nuova struttura è dotata di 10 posti letto (che si aggiungono agli altri 10 già presenti) e di una superficie di circa 350 metri quadrati con le più moderne tecnologie per l’assistenza e la rianimazione dei pazienti affetti da Coronavirus in gravi condizioni.

La terapia intensiva COVID è stata benedetta da don Luciano, cappellano dell’Ospedale che ha ringraziato il personale sanitario per il lavoro e lo sforzo portato avanti in questo periodo e ha invitato tutti i presenti a pregare per chi non ce l’ha fatta, ma anche per chi è potuto rinascere grazie alla guarigione.

“Sono da poco arrivata qui – ha detto il neo Direttore Generale dr.ssa Marta Branca – ma in questi giorni ho potuto vedere una serie di eccellenze e di iniziative importanti e utili per i cittadini che presto saranno messe a disposizioni. E’ una Asl che ha grandi potenzialità ed insieme possiamo fare un ottimo lavoro. L’inaugurazione di questa terapia intensiva COVID dimostra che quando le persone lavorano con impegno e insieme, posso offrire un servizio utile e fondamentale per i cittadini”.

“Da oggi diventa più facile l’assistenza ai pazienti COVID – ha dichiarato il dr. Giulio Maria Ricciuto – con un rafforzamento e un miglioramento dei percorsi per i cittadini sul nostro territorio, che ci permetterà di ospitare i pazienti ricoverati attualmente al piano di sopra”.

(Francesco Vitale)